Confermato l’esordio a settembre per la coupé sportiva ibrida, seconda auto della linea “i”

Dopo la presentazione della compatta elettrica i3, BMW annuncia la presentazione del secondo modello della serie tecnologica ed ecologica "i" al prossimo Salone di Francoforte (2-22 settembre 23): la coupé sportiva a due posti i8 di serie. Anticipata dalla concept car del 2, la nuova BMW i8 avrà una doppia motorizzazione: un motore elettrico anteriore da 25 Nm di coppia, e un tre cilindri ,5 litri turbo a benzina con 3 Nm, con trazione solo sulle ruote posteriori o, in alcune combinazioni, su tutte le ruote. La distribuzione dei pesi si preannuncia particolarmente equilibrata, e le prestazioni di tutto rispetto: l'accelerazione da a km/h, almeno nel prototipo, dovrebbe essere nell'ordine dei 4,7 secondi.

Grazie anche al corpo vettura molto leggero, per il particolare design a "strati" e per l'ampio uso di fibra di carbonio, i consumi medi dovrebbero essere molto bassi, inferiori a 3 l/ km; tra le altre novità tecnologiche, gli innovativi fari al laser. A Francoforte, il numero 8 (simbolo anche di "infinito") sarà anche la forma di una particolare pista sopraelevata di 3 metri, realizzata nello stand, sulla quale sarà possibile provare soprattutto le elettriche i3. Quanto al prezzo, non ancora ufficializzato, si parla di un listino di attacco di circa per il mercato europeo.

BMW i3 e i8 Concept

Foto di: Nicola Desiderio