Una speciale versione militare del pickup tedesco realizzata da Rheinmetall

Una speciale versione militarizzata del pick up Volkswagen Amarok: è quanto viene proposto dall'azienda specializzata Rheinmetall ad Eurosatory, esposizione dedicata dedicata alle ultime novità in campo militare (Parigi, 11-15 giugno). L'Amarok M Light Multi-Purpose Vehicle (LMPV) viene proposto nell'ambiro della specifica divisione Rheinmetall MAN Military Vehicles (RMMV), con l'obiettivo di fornire un veicolo al di sotto delle 3,5 tonnellate e multi trazione alle forze armate di tutto il mondo. Il peso totale dello speciale Amarok è, nella versione standard, limitato a 3 tonnellate, con capacità di carico è pari a 1,37 tonnellate.

Tra le caratteristiche principali, la spaziosità dell'abitacolo, in grado di ospitare quattro militari con il relativo equipaggiamento, compresi specifici porta-fucili, e un sistema radio con terminali portatili. Sono naturalmente offerte numerose possibilità di personalizzazione, a cominciare dallo chassis differente rispetto a quello di serie, e ad accessori per assolvere varie funzionalità militari e di polizia; nella versione esposta da Eurosatory è montata anche una piattaforma a comando elettrico per il montaggio di armi e media e lunga gettata. Dal punto di vista tecnico, l'Amarok "militare" dispone di trazione integrale, i consueti motori a benzina o a gasolio TDI e i cambi manuale a 6 marce o a 8 marce automatico; la velocità massima è di 180 km/h con la motorizzazione da 180 CV.

Volkwagen Amarok mette la divisa

Foto di: Sergio Chierici