Prima di partire ricordiamo qualche trucco

Finalmente è tempo di vacanza. Chi riesce a concedersi qualche giorno sotto Natale o Capodanno magari già sta pianificando un viaggio in auto. E’ bene quindi controllare che tutto sia in regola. Per farlo a costo zero vi ricordiamo poche e semplici mosse che potete fare senza rivolgervi a dei professionisti. Badate bene però ad avere l’equipaggiamento giusto per l’inverno e, per evitare multe o pericolosi inconvenienti, montate le gomme invernali o ricordatevi di portare con voi le catene da neve (d’obbligo su molte strade italiane, come dettano le ordinanze, e indispensabili in caso di maltempo, lo dice anche il Codice della strada).


Iniziamo dall’olio


L’olio motore è essenziale e se il suo livello è basso si rischia di provocare danni al propulsore e quindi di incorrere in interventi di manutenzione straordinaria anche molto costosi. Il segnale più evidente di un livello olio motore insufficiente è l’accensione della spia sul cruscotto, ma a volte può essere troppo tardi. Ecco quindi come fare.



Il liquido del tergicristalli


Un parabrezza sporco, oltre ad essere un fastidio, è pericoloso. Prima di partire bisogna quindi assicurarsi che la vaschetta sia piena ed è bene tenere nel portabagagli o nell'abitacolo una bottiglia d'acqua (o almeno una bottiglia vuota da riempire all'occorrenza).



La pressione delle gomme


Gli pneumatici vanno mantenuti alla pressione prescritta dal costruttore in funzione delle condizioni di carico. Controlliamo il libretto e abbiamo cura di misurare la pressione a gomma fredda.



Uno sguardo alle luci


Prima di partire è bene anche controllare la funzionalità delle luci nella varie opzioni (posizione, mezzi fari, profondità). Verificate antinebbia, retronebbia, indicatori di direzione ed hazard… Se c’è qualcosa che non và bisogna ricorrere alle mani esperte dell’officina, ma almeno viaggerete sicuri.