Messo a punto un impianto audio con Ministry of Sound da 18.900 Watt e 150 decibel. Debutta oggi alla 24 ore di Le Mans

Nissan Juke in tutte le salse. Il modello più anticonformista del marchio giapponese è impegnato oggi alla 24 Ore di Le Mans 2012 in un doppio debutto. Da un lato c'è la Juke Nismo che apre la strada ad una nuova gamma più potente e sportiva, dall'altro c'è il "Juke Box", un impianto audio da 18.900 Watt e 150 decibel, totalmente autosufficiente in termini di alimentazione e produzione, che Nissan ha prodotto insieme alla celebre Ministry of Sound Group, società di entertainment che ha sede a Londra e abbraccia svariati settori. Juke Box vanta anche uno studio radio integrato che consente di catturare qualsiasi brano riprodotto dal sistema e trasmetterlo con l'applicazione radiofonica digitale di Ministry of Sound.

Juke Box seguirà i tre giorni della 24 Ore di Le Mans trasformandosi in una sorta di "discoteca mobile" che ospiterà alcuni dei più celebri DJ del Ministry of Sound e per pubblicizzarne il tour estivo la Le Mans sarà seguita da un programma radiofonico della durata di sei mesi, con i brani delle "Nissan Juke Box Sessions" trasmessi dal canale radio digitale di Ministry of Sound ogni due lunedì dalle 17:00 alle 19:00 (ora di Londra). Lo show sarà organizzato attorno a una serie di DJ set esclusivi, registrati durante gli eventi Juke Box che animeranno l'Europa durante l'estate. Per l'occasione è stato anche creato un profilo Facebook con cui i fan potranno richiedere le loro tracce preferite, ma anche sintonizzarsi e partecipare attivamente agli eventi.

Nissan Juke Nismo

Foto di: Daniele Pizzo