Debutta a Francoforte il 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina da 200 CV e 300 Nm, che dal prossimo anno sarà montato su altre Opel

Al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013), Opel è pronta a far debuttare la Cascada 1.6 SIDI da 200 CV: sulla cabriolet tedesca viene montato per la prima volta la versione più potente del Spark Ignition Direct Injection, dotato di turbo a benzina, così come era accaduto con il precedente 1.6 da 170 CV. Tra le caratteristiche di questo nuovo motore è da segnalare la coppia massima di 300 Nm con overboost, che garantisce buone doti di ripresa insieme a quelle di allungo, per una velocità massima di 235 km/h.

Per ottenere l'incremento di potenza (+11%) e coppia (circa il 30% in più) rispetto al precedente 1,6, Opel è intervenuta su pistoni, rapporto di compressione, passato da 10.5:1 a 9.5:1, e nuovo impianto di scarico; la struttura del motore permette di sopportare pressioni nell'ordine dei 130 bar. In questa prima fase, sarà disponibile soltanto il cambio meccanico a sei marce, mentre il consumo medio dichiarato nel ciclo combinato è di 6,7 l/100 km, corrispondenti a 158 g/km di emissioni di CO2. La Cascada 1.6 SIDI da 200 CV si affianca così al BiTurbo CDTI turbo diesel, da 195 CV e 400 Nm di coppia, al vertice della gamma.

Opel Cascada 1.6 SIDI Turbo 200 CV