Ala anteriore, fondo e scarichi nuovi: queste le novità per le monoposto di Alonso e Massa nel GP d'Europa

La Ferrari si presenterà sul circuito cittadino di Valencia con il record di sei vittorie nel GP d'Europa di e numerose novità a livello aerodinamico, alcune delle quali già introdotte a Montreal: "Grazie ad una diversa configurazione degli scarichi – centrale - ad un’ala anteriore nuova, un nuovo diffusore, una nuova ala posteriore e diversi condotti di raffreddamento dei freni abbiamo prodotto quella che, per quanto riguarda l’aerodinamica, si può definire una nuova macchina. Tuttavia, continuando a lavorare sugli scarichi per sviluppare un sistema più efficace e semplice, ma ancora legato a quello originale, siamo arrivati a quello introdotto in Canada" ha spiegato Nikolas Tombazis, capo designer della Scuderia.

"A Valencia - ha spiegato il progettista greco - faremo altri esperimenti sull’ala anteriore, sul fondo e sempre sugli scarichi. Più avanti arriveranno altre ali posteriori e deviatori di flusso. Per migliorare la nostra velocità massima stiamo lavorando sull’ala mobile. Abbiamo studiato il sistema Mercedes, valutato pregi e difetti, ma al momento non è una nostra priorità". Durante la marcia di avvicinamento al GP di Valencia, OmniCorse.it svelerà ogni novità della Ferrari F2012 con la consulenza tecnica di Giorgio Piola.