La versione a gas ha costi di gestione dimezzati rispetto a quelli della corrispondente versione a benzina. Prezzi da 14.870 euro

Arriva la variante della Opel Adam con il motore 1,4 litri alimentato a benzina e a gas GPL, denominata Adam GPL Tech. Il motore è il 4 cilindri a benzina da 87 CV, con un consumo medio, in modalità GPL, di 6,9 l/100 km, con emissioni di CO2 pari a 112 g/km. L'impianto viene realizzato direttamente nella fabbrica tedesca di Eisenach, e gli interventi sul motore hanno riguardato il rinforzo delle valvole e delle rispettive sedi, con modifica al software di gestione della centralina. La bombola, che contiene 35 litri di GPL, è collocata sotto il piano di carico, permettendo di mantenere invariato il bagagliaio, che va da 170 a 663 litri, mentre il bocchettone per il rifornimento è collocato vicino a quello della benzina.

Si può passare da un carburante all'altro automaticamente, oppure premendo un pulsante sul cruscotto, garantendo un autonomia di 500 km viaggiando solo a GPL, e 1.200 km complessivi, con un indicatore di autonomia digitale aggiunto nella strumentazione, che permette di sapere il carburante utilizzato e la quantità residua. L'aspetto su cui punta il nuovo modello Adam 1.4 GPL Tech è però il risparmio nelle spese di gestione: grazie al minor costo del GPL, il risparmio stimato per chilometro percorso è inferiore del 50% rispetto al corrispondente motore a benzina. Disponibile in Italia dal mese di settembre, la Opel Adam 1.4 GPL Tech viene venduta nelle tre versioni Jam, Slam e Glam ad un prezzo base di 14.870 euro.

Opel Adam 1.4 GPL Tech

Foto di: Sergio Chierici