La potenza cresce a 400 CV, con particolare occhio all’estetica

Nuovo programma di elaborazione messo a punto per l’Audi SQ5 TDI, la versione diesel sportiva dell’Audi Q5. Ad interessarsi al suv della casa dei quattro anelli è stato il tuner B&B che propone tre differenti livelli di upgrade tecnico: il primo pacchetto Comfort 1K permette di innalzare la potenza da 313 a 340 CV con la coppia che sale a 720 Nm grazie ad una leggera variazione dell’ECU. Segue il secondo step denominato 1K sport in cui la potenza sale a 365 CV e 750 Nm di coppia, per chi vuole un ulteriore spinta senza puntare a qualcosa di esagerato. E’ invece decisamente estrema l’ultima evoluzione dove i 400 CV si accostano a 800 Nm di coppia, segnando un +87 CV rispetto al modello di base: così la velocità massima si attesta a 275 Km/h e l’accelerazione 0-100 Km/h viene coperta in soli 4,5 secondi, grazie anche all’ausilio delle quattro ruote motrici di cui dispone il modello.

Valori decisamente interessanti per un suv con un peso a vuoto nell’ordine delle 2 tonnellate! Esteticamente troviamo un nuovo kit aerodinamico che esalta le forme senza esagerare: il paraurti anteriore ha un profilo più squadrato, specialmente nella parte inferiore, mentre ai lati nuovi passaruota hanno il compito di contenere i cerchi da 22" che calzano pneumatici Michelin. Anche l'assetto è stato rivisto e permette un abbassamento dell'altezza complessiva fino a 30 mm; infine il paraurti posteriore che ha il compito di contenere i terminali del nuovo scarico sportivo, tocco finale per una vettura che intende conquistare per le doti di esclusività e ricercatezza.

Audi SQ5 by B&B