L'erede della Gallardo ha già superato i 3.300 ordini

La Lamborghini Huracán LP 610-4 è una degna erede della Gallardo. Se anche ci fosse stato bisogno di provarlo, i numeri 2014 lo dimostrano. La supercar, che è anche entrata a far parte della Polizia di Stato, ha già superato i 3.300 ordini. Dall’avvio della commercializzazione a metà anno ne sono state consegnate 1.137. Un inizio incoraggiante che ha contribuito a far chiudere l’anno a Lamborghini con un aumento delle consegne pari al 19% (2.530 vetture in tutto). I principali mercati si sono confermati gli Stati Uniti e la Cina, seguiti dal Medio Oriente, dalla Gran Bretagna, dal Giappone e dalla Germania. La Gallardo, finora la Lamborghini più venduta di sempre con un totale di 14.022 unità, ha concluso la sua carriera con le ultime 265 consegne.


Anche le Aventador LP 700-4 hanno aumentato le consegne (+13%), arrivando a quota 1.128 in totale, tra le versioni Coupé e Roadster: un risultato record nella storia dei modelli V12 di Lamborghini. Gli occhi però restano puntati sulla Huracán. La LP 620-2 Super Trofeo, presentata nell’estate 2014, debutterà quest’anno sui circuiti internazionali in ognuno dei tre campionati monomarca Lamborghini Blancpain Super Trofeo, in Europa, Asia e Nord America. A fine mese verrà presentata la Huracán GT3 che sarà protagonista nel campionato della Blancpain Endurance Series, che prevede cinque appuntamenti in Europa, tra cui la famosa 24 Ore di Spa-Francorchamps.

Lamborghini Huracán Super Trofeo, pronta per la pista