La "Cinquecentona" è già ordinabile, arriva ad ottobre ed è acquistabile a rate spendendo 5 euro al giorno

Vuole essere la 5 per la famiglia e per questo il prezzo d’acquisto della Fiat 5L, che debutta a Torino nel giorno del "suo" compleanno, assume un’importanza strategica, amplificata ancor di più dalla crisi di vendite che sta mettendo a dura prova il mercato automobilistico. Si parte da 5.55 euro - per acquistare la principale rivale, la MINI Countryman, servono almeno 2.3 euro - e nell’attesa che il Lingotto renda noto il listino completo, si può ordinare la vettura già dal mese di luglio. Il lancio commerciale è fissato per il porte aperte del primo week-end di ottobre, con la possibilità di scegliere fra tinte esterne, 3 tonalità per il tetto (nero, bianco o in tinta) e per i cerchi in lega (nero, bianco, grigio), 4 allestimenti (Pop, Pop Star, Easy e Lounge), 3 motorizzazioni (benzina .9 TwinAir da 5 CV, .4 litri da 95 CV e turbodiesel .3 Multijet-2 da 85 CV) e 7 configurazioni d’interni, da combinare con oltre 4 accessori creati appositamente per il modello. Una curiosità, infine, caratterizza l’acquisto a rate della 5L. L’offerta ruota attorno al numero 5: spendendo 5 euro al giorno si accede al finanziamento a tasso zero della durata di 5 anni, con l’estensione a 5 anni della garanzia. E chi volesse passare dalla 5 alla 5L potrà farlo senza modificare la rata mensile sostenuta per la precedente vettura, rimodulando la durata del finanziamento.

Fiat 500L partecipa alla 76esima Fiera del Levante

Foto di: Eleonora Lilli