La collaborazione mira all’espansione internazionale

Mahindra la conosciamo molto bene per le auto, ma da qualche anno la sua consociata Two Wheelers è diventata nota per la partecipazione al Motomondiale nella classe Moto3 e negli Stati Uniti ha presentato lo scooter elettrico GenZe. Adesso l’azienda indiana, che ha aperto stabilimenti in America Latina, Africa e Asia Meridionale, si è ulteriormente rafforzata comprando il 51% del pacchetto azionario di Peugeot Motocycles (gruppo PSA) per una cifra di 15 milioni di Euro. Stando a Pawan Goenka, direttore esecutivo del gruppo Mahindra & Mahindra, “questa collaborazione consentirà alle due aziende di accelerare la loro espansione sul mercato internazionale, portando avanti sinergie e sfruttando rispettivi punti di forza. E'nostra intenzione lavorare a stretto contatto per consentire una win-win per entrambi i partner”. Per Mahindra è un’opportunità soprattutto in Europa, visto che Peugeot vi ha un ruolo chiave consolidato.