È una delle auto preferite dagli italiani, l’Alfa Romeo Giulietta, per cui è giunto il momento di cambiare, aggiornarsi, per stare al passo con i nuovi modelli di molte concorrenti importanti, come la Volkswagen Golf. Il restyling che debutta al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) non ha cambiato molto l’aspetto esterno: il mitico scudetto Alfa ha un nuovo disegno, ci sono nuovi cerchi in lega e nuove tinte per la carrozzeria e il bagagliaio ha un diverso rivestimento per il vano di carico, le pareti laterali e lo schienale del sedile posteriore.

Il protagonista dell’abitacolo, invece, è il sistema di infotainment Uconnect con schermo touchscreen da 5” o 6,5”. Da qui si può ascoltare tutta la musica, farsi leggere SMS con dei comandi vocali, e collegare tutti i dispositivi attraverso il Bluetooth. Il navigatore inoltre ha delle mappe dall'alto tridimensionali. Nuovo è anche il volante, con un inserto in alluminio e un’impugnatura fatta con una schiuma una presa sicura. A livello meccanico la nuova Giulietta fa debuttare un nuovo motore 2.0 turbodiesel da 150 CV, che grazie a un turbo più piccolo ha una coppia di 380 Nm, che è la migliore della categoria. L’arrivo nelle concessionarie e i prezzi sono in via di definizione.

Salone di Francoforte, com’è la nuova Alfa Romeo Giulietta vista dal vivo [VIDEO]

Foto di: Giuliano Daniele