Le istruzioni di Olivier François, AD di Fiat, per preparare un espresso in auto in 4 minuti

La trovata dell’auto che fa pure il caffé è stata la protagonista mediatica della presentazione della Fiat 500L. Un simbolo del Made in Italy - l’espresso - realizzato in collaborazione con Lavazza e che gli uomini del Lingotto hanno associato al loro modello più importante dopo la nuova Panda.

In un primo video girato dal nostro inviato con uno smartphone vi avevamo mostrato i pezzi che compongono l'innovativa caffettiera automobilistica. Adesso con un altro video siamo in grado di farvi vedere come viene prodotto materialmente il caffè con tanto di istruzioni di Olivier François, Amministratore Delegato di Fiat.

Due informazioni aggiuntive a titolo di curiosità: una volta chiusa questa caffettiera che sembra a tutti gli effetti un termos, bisogna posizionarla nell'apposita docking station fra i due sedili altrimenti non funziona. Dopo l'attivazione bisogna pazientare circa 4 minuti prima di poter versare il caffè come mostrato nel video. Il tempo però potrebbe ridursi perché la macchinetta che abbiamo impiegato è ancora allo stato prototipale. Ci riserviamo di bere e di giudicare un altro caffè in auto ad ottobre quando la 500L arriverà sul mercato insieme a questo curioso optional frutto di una creatività tutta italiana. Il costo, lo ricordiamo, sarà di 250 euro.

La Fiat 500L fa davvero il caffé

Foto di: Giuliano Daniele