Lo ha detto il numero 1 Mong Koo Chung, che ha confermato anche un interesse per la Formula 1

Hyundai potrebbe tornare nei rally. E' quello che ha ammesso ad OmniCorse.it il presidente e CEO della Casa coreana Mong Koo Chung, che ha confermato le voci circolate negli ultimi mesi: "È vero – ha detto il numero uno – ci stiamo guardando intorno. Abbiamo avuto richieste per entrare sia in Formula 1 sia nel mondiale Rally e le stiamo valutando. Entro breve prenderemo una decisione e ritengo che entro 2-3 anni ci vedrete in azione nel Motorsport". L'ipotesi più probabile è quella dei rally, dal momento che c'è già un precedente: la Casa asiatica dal 2000 al 2003 schierò la Accent WRC nel WRC con risultati deludenti, nonostante piloti di tutto rispetto, tra cui Alistair McRae, Piero Liatti, Armin Schwarz, Freddy Loix, Kenenth Erikkson e Juha Kankkunen. Tutti i dettagli su OmniCorse.it

Hyundai, il ritorno nei rally è vicino

Foto di: Daniele Pizzo