La piccola nipponica “subisce” le cure della Gazoo per arrivare a 122 CV. Solo 100 esemplari per il Giappone

Prendete una minuscola Toyota iQ, consegnatela nelle mani della “GAZOO Racing tuned by Meister of Nürburgring”, reparto corse della Casa giapponese meglio nota come GRMN, fatevi installare un compressore volumetrico che porti la potenza a 122 CV ed ecco pronta la Toyota iQ GRMN Supercharger. La piccola bomba non è però un esemplare unico, come si potrebbe immaginare, ma una realtà in tiratura limitata di 100 esemplari venduta in Giappone a partire dal prossimo 22 luglio ad un prezzo di 3,55 milioni di Yen (36.268 euro al cambio attuale).

Per realizzare la Toyota iQ GRMN Supercharger i tecnici nipponici hanno aggiunto un compressore Rotrex al motore di 1.329 cc, facendo salire la potenza massima dagli originari 98 CV a quota 122 CV e la coppia da 123 a 174 Nm. Al posto del cambio CVT c’è un manuale 6 marce e il reparto sospensioni, ruote e freni è stato modificato per gestire le accresciute prestazioni. In particolare i cerchi in lega da 16” verniciati in nero montano pneumatici 195/55R16. Il kit esterno di carrozzeria sottolinea la grinta di questa versione speciale che pesa 990 kg e potrà soddisfare la voglia di correre di pochi fortunati giapponesi. Gli ordini verranno infatti evasi sulla base cronologica degli ordini ricevuti a partire dal 22 luglio 2012: chi prima arriva, meglio alloggia.

Toyota iQ GRMN Supercharger

Foto di: Fabio Gemelli