La Mercedes S 500 Intellingent Drive ha percorso 100 km da Mannheim a Pforzheim come fece 125 anni fa la moglie di Carl Benz sulla Patent-Motorwagen

Ormai sono sempre più numerose le case automobilsitiche che hanno in programma soluzioni per la guida completamente autonoma delle automobili, effettuando test che avvicinano sempre di più la data per l'arrivo delle versioni di serie. Mercedes, nel mese di agosto 2013, ha realizzato una di queste imprese: ha fatto percorrere alla vettura sperimentale a guida autonoma S 500 Intellinget Drive il tragitto di circa 100 km da Mannheim a Pforzheim, su strade urbane e extraurbane. Il percorso non è stato scelto casualmente: si tratta infatti del primo celebre "lungo viaggio" della storia dell'automobile, compiuto sulla Benz "Patent-Motorwagen" nell'agosto del 1888, da Bertha Benz, moglie di Carl.

GUIDA AUTONOMA NEL TRAFFICO CON TECNOLOGIE DALLE CLASSE S DI SERIE

Mentre il viaggio avventuroso e pionieristico di 125 anni fa è stato realizzato attraversando "lande desolate", la Mercedes S Intellingent Drive ha dovuto affrontare autonomamente situazioni critiche di traffico, come semafori, rotatorie, tram, ciclisti e pedoni: è stato infatti scelto volontariamente di escludere il tratto autostradale, più semplice per un'auto a guida autonoma. L'aspetto più singolare è che la S 500 utilizza tecnologie che, per quanto avanzate, sono analoghe a quelle di assitenza alla guida gi

Una Mercedes Classe S a guida autonoma sulle tracce di Bertha Benz

Foto di: Sergio Chierici