Ritocchi all'immagine e nuovo motore 2.0 DDiS

All'imminente appuntamento del Salone di Francoforte la Suzuki ha deciso di presentare il restyling della SX4, la crossover con spirito off-road nota in Italia grazie alla sorella Fiat Sedici, recentemente aggiornata. Gli aggiornamenti estetici previsti per la Suzuki SX4 2010 puntano ad offrire un'immagine più grintosa e dinamica, meno legata al fuoristrada e più vicina a quella di una sportiva e compatta "Urban SUV". Il paraurti anteriore presenta una griglia inferiore di nuovo disegno, così come le bandelle sottoporta laterali risultano più marcate e sportiveggianti; l'appendice aerodinamica aggiunta nella parte bassa del veicolo continua anche in coda, dove è presente una bandella inferiore e un piccolo alettone sul lunotto. All'interno le modifiche si limitano ad una nuova strumentazione con display integrato, al nuovo pannello di controllo della climatizzazione e ad un generale perfezionamento del comfort di bordo.

Decisamente più interessanti sono gli interventi effettuati a livelli dei propulsori, con il 1.6 benzina che migliora la sua efficienza e il 2.0 DDiS che va a sostituire il precedente 1.9 DDiS. Sul motore 1.6 16V VVT è stata modificata la testata per ridurre i consumi e le emissioni allo scarico (-10%). Il diesel 2.0 DDiS da /strong>135 CV, disponibile solo nella versione 4WD, vanta una serie di vantaggi rispetto al precedente 1.9, primi fra tutti un consumo combinato di soli 5.5 l/100 km e le emissioni di CO2 che scendono da 174 a 143 g/km. Questa motorizzazione è già disponibile in Italia sulla Suzuki SX4 MY '09, con un prezzo di 22.190 euro per la SX4 2.0 DDiS 16V 4WD Outdoor Line GL 5p.

Suzuki SX4 restyling

Foto di: Fabio Gemelli