La SUV compatta CX-3 arriva in Europa, affiancata da MX-5, Mazda2, CX-5 e Mazda6 MY2015

Sono cinque i nuovi innesti per la gamma Mazda sui cui si alzerà il sipario al prossimo Salone di Ginevra. L'attesa più grande è attorno all'inedita CX-3, un modello che va ad inserirsi nel combattuto e sempre più popolare segmento delle SUV compatte. L'auto, che ha debuttato a Los Angeles lo scorso novembre, sarà in vendita in Europa a partire dalla prossima estate: oltre al dinamico KODO design e all'abitacolo pratico, ma dalle finiture curate, verranno offerte le trazioni 2WD e AWD e la tecnologia SKYACTIV, che a differenza degli USA dovrebbe comprendere anche l'atteso turbodiesel SKYACTIV-D 1.5.


Il costruttore di Hiroshima punta su questo crossover, modello che potrebbe essere destinato a buoni risultati di vendita nel nostro continente, visto il gradimento del mercato per le piccole "rialzate". Tuttavia, i giapponesi non si fermano qui: gli altri modelli pronti per la commercializzazione saranno l'iconica MX-5, giunta alla quarta generazione e che sarà in vendita dal prossimo autunno, e la compatta Mazda2, già Auto dell'Anno in Giappone e Volante d'Oro in Europa. Inoltre ci sarà spazio anche per le versioni 2015 della CX-5, aggiornata con il potente motore SKYACTIV-G 2.5, e Mazda6, proposta l'head-up display e la trazione integrale; entrambe hanno frontali e interni ridisegnati e nuovi equipaggiamenti, tra cui i fari a LED adattivi. Tutte le vetture esposte montano il sistema MZD Connect, in grado di interfacciarsi in modalità sicura con gli smartphone, e il sistema di sicurezza attiva i-ACTIVSENSE.

Mazda CX-3, bellezza compatta [VIDEO]