Tutta prenotata la produzione dei prossimi 5 mesi

E' stata consegnata in Inghilterra, direttamente dal direttore di Lotus Cars, Luke Bennet, la prima Lotus Evora. Il fortunato propietario è l'inglese Matthew Melling che ha ritirato la berlinetta di Hethel, color Storm Tinanium, direttamente presso la sede centrale della Lotus.

Prodotta nello stabilimento di Norfolk in Inghilterra, la Evora si sta rivelando un grande successo, la produzione dei prossimi 5 mesi è già tutta prenotata e si prospetta un aumento delle liste d'attesa. Per correre ai ripari la Casa inglese ha assunto 150 nuovi dipendenti in vista della fine di novembre, quando la produzione sarà a pieno regime.

Uno dei maggiori motivi di questo successo è dovuto alla grande fruibilità che offre la nuova GT, che risulta più spaziosa e confortevole rispetto agli altri modelli della gamma, pur preservando lo spirito sportivo che ha fatto del marchio Lotus una leggenda dell'automobilismo. "L'intero team ha lavorato duramente per progettare e produrre una vettura mozzafiato e dalle elevate prestazioni ed è una grande sensazione consegnare le chiavi al primo cliente." Ha detto Bennet al momento della consegna del primo esemplare.

La Lotus Evora si noleggia alla Hertz