La gamma della berlina ibrida di lusso si arricchisce della variante a 4 cilindri di 2,5 litri con 223 CV. I consumi scendono a 4,7 l/100 km

Dopo aver fatto il suo debutto europeo al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) arriva anche sul mercato italiano la Lexus GS 300h seconda variante della GS Hybrid dotata di motore a 4 cilindri di 2,5 litri ed elettromotore per un totale di 223 CV. La gamma della berlina di lusso ibrida si articola quindi in due versioni, la GS 450h con il suo 6 cilindri e la nuova GS 300h che sfrutta il Lexus Hybrid Drive già utilizzato sulla IS Hybrid. La commercializzazione della Lexus GS 300h è fissata per la fine del 2013.

FUORI NON CAMBIA

Da fuori la Lexus GS 300h è praticamente indistinguibile dalla sorella di maggiore cilindrata, mantenendo la caratteristica griglia frontale “a fuso” della nuova GS. I tre colori di carrozzeria disponibili sono lo Starlight Black, il Midnight Blue e, solo per la F Sport, l’F White. Sull’allestimento più sportivo ci sono di serie anche i fendinebbia a LED e i cerchi in lega da 19”. La continuità con l’altra GS Hybrid prosegue anche nell’abitacolo ergonomico ispirato ai principi della Human Machine Interface, con il gigantesco schermo centrale multifunzione. Nuovo su entrambe le GS Hybrid è il design del cambio e l’Head-Up display a colori.

CON 4 CILINDRI E MOTORE ELETTRICO CONSUMA SOLO 4,7 L/100 KM

Il sistema Lexus Hybrid Drive di seconda generazione della Lexus GS 300h utilizza il motore a benzina 2.5 litri a quattro cilindri e ciclo Atkinson che sviluppa 181 CV e 221 Nm (fra 4.200 e 5.400 giri/min). Unito al cambio a variazione continua ECVT e al motore elettrico il sistema ibrido della nuova GS Hybrid arriva ad esprimere una potenza massima di 223 CV. Consumi ed emissioni sono contenuti entro i 4,7 l/100 km e i 109 g/km di CO2. A livello di meccanica restano confermate le sospensioni anteriori a braccio oscillante anteriore e quelle posteriori multilink, oltre alla possibilità di avere le sospensioni attive variabili (AVS) sull’allestimento F Sport.

IN RETROMARCIA RILEVA LE AUTO IN ARRIVO

Fra i numerosi sistemi di sicurezza e ausili alla guida presenti sulla Lexus GS 300 h si segnalano in particolare il cruise contol adattivo, il Lane-Keep Assist, il Lexus Night View, il controllo dell’angolo cieco e il Rear Cross Traffic Alert che avverte il conducente dell’eventuale presenza di veicoli durante la retromarcia.

Nuova Lexus GS 300h, lusso ibrido a 4 cilindri

Foto di: Fabio Gemelli