La compatta "super" ha il 2.0 VTEC Turbo, cerchi da 19" e un'aerodinamica raffinata. Nessuna trazione anteriore è come lei

Già gli ultimi prototipi della nuova Honda Civic Type R avevano lasciato intuire il potenziale sportivo della leggenda giapponese pronta alla rinascita, ma sapere che la versione di serie al debutto al Salone di Ginevra (5-5 marzo 25) sarà una compatta a trazione anteriore da 27 km/h sposta la questione ad un livello superiore; nessuna delle sue rivali attualmente sul mercato si può permettere simili punte velocistiche con la trazione sulle sole ruote davanti, neanche le poderose Seat Leon Cupra e Opel Astra OPC che hanno sotto il cofano 28 CV; a livelli simili arrivava solo la vecchia Ford Focus RS. Il dato ufficiale di potenza non è stato ancora svelato dalla Casa nipponica che però accompagna le nuove informazioni con le prime foto di alcuni dettagli interni ed esterni della nuova Civic Type R dipinta in Championship White, il bianco tradizionale di questa famiglia di sportive con cui sarà esposta a Ginevra. Per vederla in concessionaria e magari provarla occorrerà invece attendere ancora qualche mese.


Aerodinamica per incollarla a terra


Per il momento sappiamo solo che il motore della nuova Honda Civic Type R sarà un 2. VTEC Turbo con iniezione diretta di benzina, mentre le voci più insistenti parlano di una potenza massima attorno ai 3 CV. Quello che al momento interessa di più al colosso industriale di Tokyo è tenere alto il livello di interesse sull'atteso debutto del prossimo 3 marzo, sottolineando al contempo il lavoro di sviluppo aerodinamico messo a punto sia con simulazioni computerizzate che nella galleria del vento. Il risultato è una Civic Type R con una "stabilità eccezionale alle alte velocità" ed "elevato carico aerodinamico". Gli elementi che contribuiscono alla raffinatezza aerodinamica della nuova supercar in miniatura sono il fondo piatto che unito al diffusore di coda "incolla" la vettura all'asfalto, il grande alettone di coda, lo splitter anteriore, le ampie bandelle laterali e la sagoma del paraurti anteriore, immortalato in una delle nuove foto, che riduce la turbolenza attorno alle ruote.


Ruote d 9", freni Brembo e tasto +R


Anche l'impianto frenante è stato adeguato alle incredibili prestazioni della nuova Honda Civic Type R, con un pacchetto Brembo anteriore che include pinze a quattro pistoncini e dischi forati e ventilati da 35 mm di diametro. La pinza rossa con il logo del marchio italiano spicca infatti in un'altra delle foto ufficiali, appena celato dai cerchi neri da 9" con design a cinque razze a Y. Un'analisi più attenta della stessa immagine lascia poi intravedere la misura delle gomme anteriori, delle Continental da 235/35 R9 9 Y. Un altro aspetto molto importante affrontato dagli ingegneri giapponesi è stato quello del raffreddamento ottimale del motore, ottenuto attraverso l'adozione di grandi prese d'aria anteriori e di ampi sfoghi ricavati davanti alle portiere. Un'altra immagine molto evocativa è quella che ritrae la strumentazione specifica della Type R con illuinazione rossa, il volante rivestito in pelle con cuciture e indicatore di centraggio rosso, il contagiri centrale con linea rossa fra 7. e 8. giri/min e il tasto +R che esalta la sportività della piccola bomba nipponica intervenendo su motore, acceleratore, assetto e sterzo.