Ci saranno tre sabati di straordinario

La Fiat Panda rimane l’auto più venduta in Italia, ma per produrla non sono tutte “rose e fiori”. Dal 16 al 27 ottobre scorso a Pomigliano d’Arco (NA) c'è stato un periodo di cassa integrazione ordinaria che ha preoccupato molto i sindacati. Adesso invece la sua domanda si è impennata e così FCA ha annullato la cassa integrazione prevista nello stabilimento il 23 febbraio. Ci saranno tre sabati di straordinario (il 14, 21 e 28 febbraio) solo sul primo turno. Un segnale incoraggiante, che però non basta.


La ripresa deve trovare conferma nei mesi successivi e per questo, Raffaele Apetino, segretario regionale per il settore auto della Fim Campania, ha annunciato che le parti sociali incontreranno entro fine mese la direzione aziendale “per approfondire l'andamento di mercato e valutare ricadute positive occupazionali per i lavoratori ancora in regime di contratto di solidarietà”.

Fiat Panda, si ferma ancora la produzione

Foto di: Eleonora Lilli