Il massimo del lusso anche a gasolio, con i 275 o i 250 CV del 3.0 V6 common rail

Anche l’ammiraglia del Tridente segue l’esempio della media Ghibli e si dà al gasolio. Viene infatti presentata al Salone di Francoforte (12-22 settembre 2013) la Maserati Quattroporte diesel, prima versione in una stirpe cinquantennale ad ospitare sotto il cofano il V6 turbodiesel da 275 CV e 600 Nm. La grande berlina modenese con motore ad accensione spontanea servirà di certo ad abbassare il livello medio di CO2 prodotta dalle sportive Maserati, ma non è certo da sottovalutare l’interesse che il diesel suscita nella clientela europea, anche quella che punta al lusso. Solo per l’Italia è disponibile anche la versione depotenziata da 250 CV, giusta giusta per evitare l’odiato superbollo.

275 O 250 CV, GIUSTO PER EVITARE IL SUPERBOLLO

La Maserati Quattroporte diesel utilizza il motore di 2.987 cc della VM di Cento (FE) che già equipaggia la Ghibli, ovvero un 6 cilindri a V con sistema common rail da 2.000 bar e iniezioni multiple di gasolio. Il compressore a geometria variabile adotta il sistema “ball bearing” per ridurre attriti e turbo lag, mentre il collettore di scarico utilizza la tecnologia Air Gap per mantenere alta la temperatura dei gas combusti. Sulla Maserati Quattroporte diesel c’è anche il sistema start/stop che garantisce un contenimento dei consumi fino al 6%. La velocità massima della Maserati Quattroporte diesel da 275 CV è pari a 250 km/h e lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in 6,4 secondi, mentre la versione da 250 CV si “accontenta” di 240 km/h e 6,8 secondi.

PROMETTE UN SUONO SPORTIVO

Da fuori la Maserati Quattroporte diesel si riconosce soprattutto per i quattro terminali di scarico a sezione ovale, da cui fuoriesce comunque una potente melodia. Anche per l’ammiraglia a gasolio è infatti prevista la presenza allo scarico di due attuatori acustici che modulano la “voce” del motore e le emozioni percepite sulla base della modalità di guida prescelta. Quando si avvia la Maserati Quattroporte diesel in modalità Normal il suono si limita ad uscire corposo e discreto, ma premendo il pulsante Sport questo diventa più profondo e grintoso, “marcatamente sportivo” come ci tiene a sottolineare la stessa Casa italiana. I prezzi della Maserati Quattroporte diesel saranno annunciati in un secondo momento.

Nuova Maserati Quattroporte