Grazie al 1.6 TDI, start/stop e altri accorgimenti consuma solo 3,2 l/100 km. Disponibile in versione SC, 5 porte e familiare ST

Con la sua nuova Leon la Seat punta a soddisfare le esigenze del maggior numero di clienti, anche quelli che cercano costi di gestione ridotti. Assieme alla versione a metano .4 TGI debutta infatti la nuova Seat Leon Ecomotive con motore diesel .6 TDI da CV e soprattutto un consumo di 3,2 l/ km. Come la “cugina” Golf TDI BlueMotion con cui condivide anche la nuova piattaforma MQB, la nuova Seat Leon Ecomotive sfrutta tutti quegli accorgimenti tecnici in grado di ridurre i consumi sia nel ciclo di omologazione che, in parte, nella guida di tutti i giorni. L’efficiente versione Ecomotive è disponibile per tutte le varianti di carrozzeria, ovvero SC, 5 porte e familiare ST.

OLTRE 3 KM CON LITRO

L’insieme di dotazioni speciali della nuova Seat Leon Ecomotive comprende il sistema start/stop con recupero dell’energia, il cambio a 6 marce con rapporti specifici e gli pneumatici a resistenza al rotolamento. Il dato combinato di 3,2 l/ km della nuova Seat Leon Ecomotive, pari a oltre 3 km/l, equivale ad un livello di emissioni di 85 g/km di CO2 e permette alla compatta spagnola di percorrere fino a .5 km con un pieno del serbatoio da 48 litri.

GIOCA SULL’AERODINAMICA

Fra le altre caratteristiche peculiari della nuova Seat Leon Ecomotive ci sono l’assetto ribassato, le prese d’aria anteriori parzialmente chiuse, nuovi pannelli aerodinamici sottoscocca e uno spoiler sul tetto. Il motore .6 TDI della nuova Seat Leon Ecomotive ha una potenza di CV e un picco di coppia massima di 25 Nm che permette di raggiungere una velocità massima di 97 km/h.

Nuova Seat Leon Ecomotive

Foto di: Fabio Gemelli