Così il telefonino di pedoni e ciclisti potrà evitare che vengano investiti dalle automobili

Chi non ha ormai uno smart phone in tasca? L'enorme diffusione dei telefonini ha ispirato General Motors a mettere a punto un sistema che avverte il conducente di un'automobile prima che una collisione con un pedone o un ciclista diventi triste realtà, soprattutto quando la visibilità è scarsa.

Il sistema sfrutta la tecnologia Wi-Fi Direct dei cellulari più moderni, ovvero la possibilità di scambiarsi dati senza fili senza dover passare attraverso una centrale e si compone di una app gratuita che può essere scaricata dagli utenti della strada come ciclisti o addetti alla manutenzione, che attraverso il segnale radio avverte della propria presenza i veicoli dotati di questa tecnologia. Il vantaggio sta soprattutto nella velocità di comunicazione: il Wi-Fi Direct impiega circa un secondo per stabilire una connessione, mentre i sistemi wireless attuali hanno bisogno di sette/otto secondi.