Due kit estetici per il SUV low cost romeno

Gli appassionati di tuning sono abituati a veder "rifatte" auto di segmento premium, accessibili solo a pochi, facoltosi, individui; il tuner Elia, uno specialista in fatto di elaborazioni di auto franco-nipponiche, invece presenta una versione "anabolizzata" della Dacia Duster, il SUV low cost di casa Renault. I due kit proposti dal tuner per il SUV romeno si chiamano, rispettivamente, "Color Concept" e "Darkster"; il primo si distingue principalmente per il colore arancione, ottenuto grazie alla stesura di una pellicola tramite la tecnica del wrapping ed è dotato di cerchi in lega, assetto sportivo, bull-bar per proteggere il muso della vettura e sospensioni sportive.

La "Darkster", invece, presenta un look decisamente più aggressivo conferitole, oltre che dalla colorazione nera opaca, anche dai parafanghi allargati, specchi, maniglie, pannelli bilancieri, anteriori e posteriori, paraurti e griglia, tutti rifiniti in cromo. Il tuner tedesco ha puntato su un'elaborazione molto "soft"; gli interventi al motore, infatti, grazie alla rimappatura della centralina regalano solo 6 CV e 28 Nm in più al .5 dCi della Duster.

Dacia Duster by Elia