Il pilota Citroen ha rinunciato al Rally di Finlandia per conquistare un bronzo nel tiro a volo alle Olimpiadi

Il pilota della Citroen nel WRC Nasser Al-Attiyah ha rinunciato a presentarsi al via del Rally di Finlandia per recarsi a Londra e partecipare alle Olimpiadi. La scelta è stata quella giusta: oggi, infatti, si è piazzato terzo nella gara del tiro a volo, conquistando quindi la medaglia di bronzo, la prima per il Qatar ai giochi olimpici di Londra di quest'anno.

Il vincitore della Dakar 2011 ha passato il turno eliminatorio con il quarto punteggio, totalizzando 121 su 125. Nella finale poi ha chiuso con 23 bersagli centrati su 25, chiudendo alla pari con il russo Valeriy Shomin, che poi ha battuto nello spareggio. Ai Giochi del 2004 ad Atene il qatariota si era classificato quarto.