Tra le dotazioni aggiuntive, l'inedita tinta Blu Cosmo e il sistema Dacia Media Nav Evolution

Sono passati 10 anni dal lancio in tutta Europa della Logan e lo "sdoganamento" ufficiale del low cost anche nei mercati occidentali; oggi Dacia celebra il successo della sua filosofia una serie speciale, estesa a quella che è oggi una gamma completa di modelli: Sandero, Duster, Lodgy, Dokker e Logan MCV. Il primo elemento caratteristico è l'inedita tinta Blu Cosmo, che è il colore istituzionale di Dacia e che è tra i colori disponibili nella serie limitata. Ci sono poi specifici dettagli, come gli specchietti e i cerchi in lega in tinta Dark Metal, mentre all'interno ci sono rifiniture blu scuro di sellerie e cinture, impunture grige nel sedili, armonia interna in carbone scuro e tappetini con bordi blu, escluse Lodgy e Dokker.


Partendo dall'allestimento Lauréate, la serie limitata Dacia offre di serie climatizzatore e chiusura centralizzata, ma soprattutto il sistema multimediale Dacia Media Nav Evolution, in esclusiva per i paesi Europei, con touch screen da 7" colori, porte USB e Bluetooth e navigazione GPS, con informazioni sul traffico TMC (Traffic Message Channel) e segnalazioni di pericolo, suggerendo itinerari alternativi. E' possibile anche il collegamento a smartphone mediante specifica app AHA per Android e IOS, con possibilità di accesso a contenuti multimediali (ad esempio webradio, podcast, musica, radio), social network e informazioni sui punti di interesse, impostabili sul navigatore. Dai comandi al volante, si può accedere anche al riconoscimento vocale SIRI di Apple. La serie limitata, in anteprima al Salone di Ginevra (5-15 marzo 2015), comprende tutte le motorizzazioni della gamma attuale, come pure i 3 anni di garanzia o 100.000 km previsti su tutte le Dacia.

Dacia, una serie speciale per tutta la gamma

Foto di: Sergio Chierici