La nuova generazione, con trazione integrale, stile offroad e un pieno di elettronica ha motori tutti Euro 6

Nella gamma Volkswagen non poteva mancare una versione "alta" della station wagon più venduta del marchio: la Volkswagen Passat Alltrack, basata sulla Passat Variant di nuova generazione. Le modifiche estetiche, come di norma, sono legate alla funzionalità e all'immagine di crossover per il tempo libero: ecco quindi le protezioni inferiori in plastica non trattata e gli scudi ridisegnati per migliorare gli angoli d'attacco. Al sistema di selezione del profilo di guida si aggiunge l'inedita selezione Offroad, che ottimizza la risposta dell'acceleratore, gli interventi di ABS ed ESP, il funzionamento del cambio automatico, ed integra i sistemi di assistenza alle partenze in salita e alla guida in discesa. Debutta al Salone di Ginevra (5-5 marzo) e arriva nelle concessionarie a fine settembre.


Rifinita in acciaio o alluminio


Trattandosi di un modello alto di gamma la Passat Alltrack ha finiture metalliche che non riguardano solo le cromature di finestrini, barre sul tetto e specchietti esterni, ma anche le profilature inferiori in look acciaio o alluminio spazzolato. Ci sono poi le modifiche all'altezza da terra, ora maggiore di 27,5 mm, con cerchi in lega da 7"; mentre la trazione sulle quattro ruote è garantita dal sistema 4Motion con frizione Haldex di quinta generazione. Il Trailer Assist, invece, fa da ausilio alla guida in caso di rimorchio, che può avere un peso da .8 fino a 2.2 kg.


Motori tutti Euro 6


Le versioni al debutto monteranno i TSI .4 da 5 CV e 2. da 22 CV, mentre i diesel saranno i 2. TDI da 5, 9 e 24 CV, tutti Euro 6, con Start/Stop e recupero di energia in frenata. Il cambio è l'automatico DSG a 6 marce, tranne i due modelli da 5 CV, mentre il differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS+ sui due assi è di serie sulle due Alltrack che superano i 2 CV. Tra gli accessori di serie, le finiture specifiche con loghi Alltrack, i rivestimenti in Alcantara, la pedaliera di alluminio; numerose le opzioni, tra cui vari sistemi di ausilio alla guida e sedute elettriche, in pelle e climatizzate. Vasta scelta anche per i sistemi di infotainment, con schermi da 5 a 8 pollici e disponibilità delle ultime tecnologie inserite nelle ultime vetture del gruppo Volkswagen, come Android Auto, Apple CarPlay e MirrorLink.

Nuova Volkswagen Passat Alltrack, la station-crossover

Foto di: Sergio Chierici