La versione Endurance da 600 CV dopo 3.000 km di test si preparara ad affrontare l'intera stagione 2014 nella categoria Blancpain Endurance

Dopo il debutto all'ultimo Festival of Speed di Goodwood, la Bentley Continental GT3 è pronta ad affrontale la pista: il modello non destinato all'omologazione stradale, infatti, si appresta a debuttare alla Gulf 12 Hours di Abu Dhabi, il prossimo 13 dicembre 2013. La gara Endurance in due manche nel circuito di Yas Marina segnerà il primo banco di prova per il ritorno di Bentley all'impegno diretto nelle corse in circuito, dopo la vittoria a Le Mans nel 2003. Dal debutto a Goodwood lo scorso luglio, la Bentley Continental GT3 è stata impegnata in un programma intensivo di test, per valutare prestazioni, setup e affidabilità, in vari circuiti europei, per un totale di 3.000 km: i risultati si sono rivelati soddisfacenti in ogni condizione, e la GT3 è pronta ad affrontare la prima gara.

Ricordiamo i dati tecnici principali della Bentley Continental GT3 : il motore è il V8 4 litri biturbo da 600 CV in configurazione gara senza restrizioni, e la carrozzeria mantiene la forma della Continental GT ma con uno specifico pacchetto aerodinamico, tra cui spiccano la grande ala posteriore e il trattamento della zona inferiore; il peso complessivo è inferiore ai 1.300 kg, vale a dire circa 1.000 in meno della versione "normale". Il cambio è un sequenziale a 6 marce Xtrack con albero di trasmissione in fibra di carbonio, e le sospensioni regolabili sono a doppio triangolo davanti e dietro. La Bentley Continental GT3 è lunga 4.950 mm, larga 2.030 mm, alta 1.350 mmm e monta cerchi OZ Racing da 18 pollici. Il team M-Sport Bentley sta preparando la Continental GT3 in vista della partecipazione completa al campionato FIA Blancpain Endurance Series 2014.

Bentley Continental GT3, l’inglese da corsa con 600 CV