La Leaf viaggia in automatico in un apposito percorso indoor al CEATEC di Tokyo. A provarla c’è anche Akio Toyoda

La Nissan Leaf che guida da sola l’abbiamo già vista in anteprima al Nissan 360 in California, ma per mostrarla per la prima volta in azione davanti al pubblico la Casa giapponese ha scelto il CEATEC 2013, il salone nipponico dell’elettronica di consumo. All’interno di un padiglione appositamente attrezzato con la segnaletica orizzontale sul pavimento c’è stato infatti il debutto pubblico del prototipo a guida autonoma che anticipa l’auto automatica in vendita dal 2020. Il video girato per l’occasione mostra addirittura l’interessamento di Akio Toyoda, il presidente e CEO della storica Casa rivale che si è fatto riprendere mentre prova la Leaf “Autonomous Drive”.

In queste prime immagini della Leaf a guida automatica si può notare il funzionamento legato all’utilizzo di cinque telecamere e cinque sistemi laser che leggono la strada e permettono ai passeggeri di farsi portare in giro dall’auto che supera da sola una vettura parcheggiata, si ferma allo stop e sterza per seguire la corsia disegnata sul terreno. La sfida più difficile, come spiega il responsabile del progetto Toru Futami, è quella di poter affrontare scenari stradali complessi, dove sono presenti anche pedoni e ciclisti con la massima sicurezza. Nel corso della fiera giapponese la Nissan Leaf Autonomous Drive si è anche aggiudicata l’importante riconoscimento “CEATEC Grand Prix” per gli Innovation Awards 2013.

Nissan Leaf, in azione l'auto che guida da sola [VIDEO]

Foto di: Fabio Gemelli