Sulla pista di un ex aeroporto l’inglese Mike Newman guida una Porsche 911 per diventare il non vedente più veloce sulla terra

Mike Newman, un banchiere non vedente di Manchester, è il nuovo detentore del record di velocità su terra per guidatori ciechi. Newman è infatti riuscito a raggiungere le 186 miglia orarie di velocità (299,3 km/h) a bordo di una Porsche 911 GT2 (997) guidandola da solo lungo la larghissima pista di prova del Bruntingthorpe Proving Ground (Leicestershire, GB) ricavata da un ex aeroporto militare della RAF. Per riuscire nella sua impresa, immortalata anche dal video della BBC, il manager inglese si è basato solo sull’aiuto di un collegamento radio con cui i suoi collaboratori gli hanno indicato la direzione da seguire e le eventuali correzioni di traiettoria.

Il manager inglese è occupato a tempo pieno nel sostegno della fondazione di beneficenza Speed of Sight che promuove la guida, anche sportiva, per persone disabili. Le attività e le iniziative intraprese dall’associazione inglese hanno come obiettivo quello di accrescere l’autostima, la relazionalità e il benessere psicofisico delle persone con disabilità. Newman non è certo nuovo a questo tipo di imprese, avendo già in passato stabilito vari record per non vedenti su moto, auto e aerei acrobatici. La sua prossima sfida è quella di diventare l’uomo non vedente più veloce in acqua, grazie al motoscafo da corsa Silverline col quale si cimenterà il prossimo 30 ottobre.

Porsche 911 GT2