Al debutto il turbodiesel Multijet di seconda generazione 1.6 JTDM 120 CV Euro 6

Nella gamma motori dell’Alfa Romeo Giulietta entra il nuovo turbodiesel Multijet di seconda generazione .6 JTDM 2 CV Euro 6. Il debutto è sulll’allestimento Collezione, presentato al Salone di Ginevra, che costituisce il nuovo top di gamma. Ordinabile da aprile ad un prezzo ancora da comunicare, la Alfa Romeo Giulietta Collezione si riconosce esternamente per le calotte nere degli specchi retrovisori ed i cerchi in lega da 7" a raggi (a richiesta ci sono i cerchi in lega da 8" con trattamento brunito), ma può anche essere dotata del tetto nero a contrasto. A bordo i sedili sono rivestiti in pelle bicolore (nero/grigio) con cuciture a contrasto e sulla plancia, il tunnel centrale e le portiere ci sono inserti satinati grigi. Trattandosi della versione più ricca, la dotazione di serie include 6 airbag, il dispositivo Alfa DNA (con differenziale elettronico Q2 e DST), l'ESC (include ASR e Hill Holder), fendinebbia, sensore di pressione degli pneumatici, specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, sensori di parcheggio posteriore, specchietto retrovisore interno elettrocromico e sensori di pioggia e crepuscolare.


Il volante è in pelle con comandi radio, ci sono i braccioli anteriore e posteriore e la regolazione lombare dei sedili anteriori. Il climatizzatore è automatico bi-zona e sempre di serie ci sono gli alzacristalli elettrici posteriori e l’autoradio touch-screen con CD/MP3 e funzione dual tuner. Sulla Giulietta Collezione c’è anche l’Uconnect con touch-screen da 5" (a richiesta da 6,5") integrato in plancia che prevede interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USB e comandi vocali. Oltre al Multijet da 2 CV, che dichiara consumi nel ciclo combinato pari a 3,8 l/ Km, ci sono altre quattro motorizzazioni: i turbodiesel Multijet di seconda generazione 2. JTDM 5 CV e 2. JTDM 75 CV, quest'ultimo esclusivamente con cambio automatico a doppia frizione Alfa TCT, e i TurboBenzina .4 MultiAir da 2 CV e 7 CV, quest'ultimo anche con Alfa TCT.

Alfa Romeo Giulietta, il top di gamma si chiama Collezione

Foto di: Eleonora Lilli