La tecnologia Street View permette agli internauti di visitare la mostra e di entrare in alcune vetture

Visitare un museo automobilistico non è mai stato così semplice: da oggi è infatti possibile farlo comodamente sul divano di casa. Grazie alla collaborazione tra la nota azienda automobilistica Lamborghini ed il colosso del web Google si può visitare il museo della Casa del Toro tramite un paio di click. Collegandosi a questo sito gli internauti hanno modo di passeggiare virtualmente tra alcune delle vetture sportive più famose del mondo, come la Miura, la Countach, la Diablo o la Murciélago... ma anche la Reventon (soli 20 esemplari di cui uno al museo), la Sesto Elemento e la concept Estoque. Utilizzando il mouse è così possibile passare da un'auto all'altra, girandovi attorno o semplicemente cliccando su di un particolare per effettuare uno zoom. Per alcune delle vetture esposte è prevista anche la possibilità di accedere all'abitacolo e vedere da vicino anche quadrante, cambio, sedili e addirittura le targhette identificative del modello.

Lamborghini Sesto Elemento: la concept è di serie

Foto di: Fabio Gemelli