La Carrozzeria Touring Superleggera porta a Ginevra una F12berlinetta modificata secondo i gusti di un ricco collezionista

A Ginevra tornano le fuoriserie, opera di tuner, piccoli costruttori e carrozzieri nostrani che portano avanti una tradizione gloriosa e ancora molto apprezzata nei paesi più ricchi. Alla nobile stirpe delle fuoriserie appartiene infatti la Touring Berlinetta Lusso, coupé speciale basata sulla Ferrari F12berlinetta e realizzata su richiesta di un facoltoso e anonimo collezionista dalla Carrozzeria Touring Superleggera di Milano. La supercar di Maranello è stata modificata e personalizzata secondo i gusti del committente grazie all'opera di esperti battilastra guidati dalla matita di Louis de Fabribeckers che si è ispirato in particolare alla storica "barchetta" Ferrari 166 MM Inter per realizzare un'appuntita cresta metallica sulla fiancata della vettura. Anche il frontale e la coda della Touring Berlinetta Lusso differiscono da quelli della F12berlinetta, mentre la meccanica resta quella originale con motore 6.3 V12 da 741 CV che le permette di raggiungere i 341 km/h.


Le forme della Touring Berlinetta Lusso risultano originali soprattutto nella "bocca" anteriore modificata, nel paraurti diverso con diversi spoiler in fibra di carbonio, nel cofano motore con nuovi sfoghi d'aria e nella coda con lunotto più piccolo. Il già citato spigolo sulle fiancate ha imposto una modifica ai passaruota anteriori da cui parte la nervatura e prosegue alta fino alla fine della lunga portiera. La Berlinetta Lusso ha anche nuove maniglie di apertura porte e un inedito trattamento dei volumi di coda, oltre a speciali cerchi in lega 5 razze sdoppiate. Anche il colore è stato realizzato su richiesta, un blu chiaro metallizzato che in onore al colore del mare di Saint-Tropez è stato battezzato azzurro Nioulargue. Gli interni della Berlinetta Lusso propongono invece rivestimenti in pelle blu scuro e panna. La Touring Berlinetta Lusso è per il momento un esemplare unico, ma la Carrozzeria Touring Superleggera si riserva la possibilità di realizzarne al massimo cinque esemplari. Il prezzo non è stato ufficializzato, ma con un listino base di 276.668 euro per la Ferrari F12berlinetta "donatrice" e 5.000 ore di manodopera Touring è facile immaginare una cifra molto alta.

Touring Berlinetta Lusso, la Ferrari fuoriserie

Foto di: Fabio Gemelli