La tedesca ha stracciato la concorrenza. Seconda la Citroen Cactus e terza la Mercedes Classe C

La nuova Volkswagen Passat è l’Auto dell’Anno 2015. La berlina media tedesca ha sbaragliato la concorrenza conquistando la maggior parte dei giurati che anche quest’anno, come da tradizione, l’hanno incoronata al Salone di Ginevra, dove ci sono anche i nostri inviati che stanno seguendo per voi l’evento in diretta anche tramite i canali social (Twitter, Facebook, Instagram, Google+ e YouTube, tramite l’hashtag #OAginevra). A convincere i giornalisti specializzati di mezza Europa sono state le doti stilistiche della Passat (un classico rinnovato all'insegna della ricercatezza “quasi premium”) e la sua elevata dotazione tecnologica. Queste doti le sono valse ben 340 preferenze. Dietro, al secondo posto si è piazzata la Citroen Cactus, con 248 preferenze, e al terzo la Mercedes Classe C, con 221 punti.


A seguire, la Ford Mondeo è arrivata quarta con 203 punti; la Nissan Qashqai quinta con 160 punti; la BMW serie 2 Active Tourer è sesta con 154 punti ed la Renault Twingo è ultima con 124 punti. Un risultato tuttavia soddisfacente, visto che all’inizio a contendersi il titolo c’erano 33 modelli… L'unica italiana era la Fiat 500X (sebbene in competizione ci fosse anche la “sorella” Jeep Renegade), ma non è arrivata in finale. Ricordiamo che per partecipare ad “Auto dell’Anno 2015” la vettura deve essere commercializzata entro la fine del 2014 in almeno cinque mercati europei ed essere venduta annualmente in un minimo di 5.000 esemplari.

Fotogallery: L'Auto dell'Anno 2015 è la Volkswagen Passat