Una nuova formula per l'acquisto rateale di alcuni veicoli della gamma BMW e MINI

Una volta c'era il pagamento in contanti, ma oggi è veramente sempre più raro: dall'epoca delle cambiali, sono arrivate le rate a tasso zero o agevolato, mentre le aziende potevano contare sul leasing o sui noleggi. Ora è il momento di nuove formule di finanziamento, per certi versi affini a un noleggio o un leasing, anche per i privati. BMW Italia, tramite BMW Bank e le concessionarie BMW, lancia ora una formula di leasing denominata Free2Drive, dedicata sia a privati che a imprese, che permette di versare un anticipo anche con permuta, pagare un importo predefinito da 24 a 36 mesi con canoni mensili contenuti, arrivare al termine delle rate con il valore garantito del proprio usato.

Come spesso accade per queste nuove formule, è possibile aggiungere alcuni servizi, tra cui assicurazione, manutenzione e accessori, e al termine del contratto si può cambiare l'auto con una nuova, riscattarla anche finanziando l'intero importo o restituire l'auto. Free2Drive è disponibile su alcuni modelli della gamma: la nuova Serie 4 Coupé (con rate da 399 euro al mese), la Serie (da 249 euro al mese), le Serie 3 Berlina e Touring e la X (tutte da 284 euro al mese). La formula può essere applicata anche a MINI Hatch (8 euro al mese) e MINI Countryman (22 euro al mese).

BMW Serie 4 Coupé, perché comprarla... e perché no [VIDEO]

Foto di: Giuliano Daniele