Lo spagnolo Moi Torrallardona attraversa gli 800 km di sabbia dell’ “Empty Quarter” arabo in 10 ore e 22 minuti

La nuova Range Rover Sport ha raggiunto il suo obiettivo, attraversare il secondo più grande deserto al mondo nel tempo record di ore e 22 minuti. A conquistare il nuovo primato è stato il pilota e “raidista” spagnolo Moi Torrallardona, che a bordo di una nuova Range Rover Sport 5. V8 Supercharged da 5 CV ha guidato giorno e notte per percorrere gli 849 km che separano Wadi Adda Wasir in Arabia Saudita dal confine degli Emirati Arabi Uniti. L’impresa, degna di questo nome, è stata la traversata del cosiddetto Empty Quarter (in arabo Rub’ al Khali), il deserto sabbioso secondo in estensione solo al Sahara dove di giorno si superano i 5° di temperatura.

DALL’ALBA AL TRAMONTO

Il severo test di resistenza sulle aride sabbie della penisola araba ha imposto a Torrallardona una velocità media di 8,87 km/h, ottenuta con pneumatici standard e l’utilizzo della nuova Range Rover Sport strettamente di serie. L’unica modifica al SUV inglese ha riguardato il montaggio di una piastra di protezione sottoscocca, indispensabile per affrontare il difficile terreno saudita. L’esperto pilota iberico ha affrontato pianure, dune e canyon partendo all’alba del 3 novembre scorso, giungendo all’arrivo sul confine di stato solo al tramonto.

“IL MIGLIOR MEZZO PER IL DESERTO”, PAROLA DI PILOTA

Dopo aver stabilito il nuovo primato di attraversamento dell’Empty Quarter Torrallardona ha detto: “La sfida del deserto è diversa da tutte le altre: è un ambiente brutale, spietato, talvolta mortale. La guida nel deserto richiede una combinazione di velocità, delicatezza e capacità tecniche. E’ cruciale affrontare le dune con precisione. Per sapere quando è il momento di accelerare a tavoletta o di rallentare, occorrono esperienza e accortezza. Questa speciale condotta di guida richiede un veicolo altrettanto speciale, provvisto delle stesse capacità – deve essere velocissimo ma anche agile, reattivo e ben piantato a terra. E la Range Rover Sport è proprio così: E’ enormemente capace, e indubbiamente il miglior mezzo per la conquista del deserto.”

Nuova Range Rover Sport, record nel deserto

Foto di: Fabio Gemelli