Al suo posto prenderà il via Kamui Kobayashi

Le conseguenze dell'impatto contro le barriere del circuito di Suzuka non consentono a Timo Glock di prendere parte all'ultimo gran premio stagionale. Così, Domenica ad Abu Dhabi la monoposto del pilota tedesco sarà affidata ancora una volta a Kamui Kobayashi, un driver molto apprezzato nel team giapponese.

"Ci dispiace molto per Timo - ha detto John Howett, presidente della Toyota Motorsport - ma, in seguito agli accertamenti medici, la squadra ha deciso di non rischiare. Kamui ha guidato bene durante il Gp del Brasile nonostante le difficili circostanze, gli siamo quindi grati per questa sostituzione".

Il pilota nipponico avrà la possibilità di giocarsi una chance importante per il prosieguo della sua carriera e, se riuscirà a maturare una buona prestazione, potrà sperare di correre in F1 anche nel 2010. Infatti, alla Toyota sarebbero lieti di avere tra i driver titolari anche un rappresentante del Sol Levante.