Nessuna rata mensile per 2 anni, per poi tenerla, cambiarla o restituirla, oppure la si può avere per 5,95 euro al giorno

Con la crisi economica sempre meno persone si tolgono uno sfizio come la 5 Abarth. Ecco perché la Casa dello Scorpione ha pensato a una nuova forma di finanziamento, su tutta la gamma Abarth 5. Si chiama "Abarth 5+GO" e permette di portarsi a casa la piccola sportiva torinese versando subito un anticipo pari alla metà del prezzo di listino e senza dover pagare nessuna rata mensile per 2 anni. Al termine di questo periodo, si deciderà se tenere la macchina, sostituirla con una nuova Abarth oppure restituirla al concessionario.

PROMOZIONE VALIDA FINO AL 3 NOVEMBRE

L’iniziativa è valida per i contratti sottoscritti entro il 3 novembre, con immatricolazione entro il 3 dicembre presso le concessionarie aderenti. Per esempio, una Abarth 5 Custom .4 6v Turbo T-Jet da 35 CV ha un prezzo in promozionie di 6.29 euro (IPT e contributo PFU esclusi). Con il finanziamento Abarth 5+GO, l’anticipo immediato sarebbe di 8.45 euro, per una durata del contratto di 25 mesi, con nessuna rata mensile da pagare e una rata finale residua dopo 24 mesi pari al "Valore Garantito Futuro" di 8.45 euro (da pagare solo se il cliente intende tenere la vettura). L'importo totale del credito è di 8.45 euro, con spese di pratica di 3 euro e 6 euro di bolli (da pagare in contanti), spese di invio estratto conto pari a 3 euro per anno e quindi un importo totale dovuto di 8.47 euro, con tassi d’interesse TAN fisso % e TAEG ,96%.

ABARTH 595 A 5,95 EURO AL GIORNO

C’è poi un'altra promozione in atto, relativa alla Abarth 595, che gioca proprio su queste 3 cifre. Per il modello più iconico del marchio dello Scorpione, infatti, che rinasce dopo 5 anni, è disponibile un finanziamento che permette di guidare la sportivetta con una rata di 5,95 euro al giorno. In dettaglio, per una Abarth 5 Custom .4 6v Turbo T-Jet da 35 CV e 6.29 euro (IPT e contributo PFU esclusi), il finanziamento prevede un anticipo 5.66,37 euro e 36 rate mensili da 78,5 euro (il valore di 5,95 euro al giorno va corrisposto in unica soluzione mensile per un importo pari appunto 78,5 euro). Il “Valore Garantito Futuro”- pari alla “Rata Finale Residua” - è di 7.78 euro (da pagare solo se il Cliente intende tenere la vettura), per un “Importo Totale del Credito” di .67,44 euro (inclusi SavaDna 2 euro, Prestito Protetto facoltativo per 46,44 euro, spese pratica 3 euro, Bolli 6, euro), Interessi .685 euro. L’Importo Totale Dovuto è di 3.66 euro, con spese incasso Rid 3,5 euro a rata, spese invio estratto conto 3, euro per anno. I tassi d’interesse sono TAN fisso 5,95% e TAEG 8,79%. L’iniziativa è valida fino al 3 novembre 23. Il listino della Abarth 5, infine, parte da un prezzo di 7.844 euro.

La Fiat 500 Abarth al debutto