Nel percorso fra Nantes e Copenaghen la “millesei” super efficiente da 110 CV ottiene un consumo record di 2,92 l/100 km

Una Volkswagen Golf 1.6 TDI BluMotion è riuscita a percorrere con un pieno di gasolio i 1.602 km che separano Nantes, in Francia, dalla capitale danese Copenaghen, ottenendo così un consumo record di 2,92 l/100 km. Il primato è però relativo alle vetture di segmento C, visto che nel 2011 una Skoda Fabia 1.2 TDI aveva ottenuto lo strabiliante risultato di 2,24 l/100 km. Questa volta al volante della Golf 1.6 TDI BluMotion 110 CV non c’era il professionista dei consumi Gerhard Plattner, ma una squadra di piloti della Volkswagen Driving Experience che per il "Think Blue. Eco Ride." sono partiti da Nantes e passando per Parigi, Anversa, Brema e Amburgo sono arrivati a Copenaghen, eletta "European Green Capital 2014".

L’impresa compiuta con la Volkswagen Golf 1.6 TDI BluMotion è stata seguita e certificata dalla Dekra, che prima della partenza ha riempito il serbatoio da 50 litri della compatta tedesca. Dopo 20 ore e 45 minuti e 1.602 km percorsi (media 77,2 km/h) i responsabili Dekra hanno fatto un altro pieno da 46,92 litri, ottenendo così il consumo medio reale di 2,92 l/100 km (contro i 3,2 l/100 km omologati). Il lungo viaggio effettuato con una quantità ridotta di carburante è servita alla Casa di Wolfsburg per dimostrare che i dati di omologazione dei consumi possono essere anche migliorati con uno stile di guida adeguato. Ricordiamo che la Golf TDI BluMotion, oltre al sistema start/stop e alla frenata rigenerativa, è dotata di affinamenti aerodinamici, cambio manuale a 6 marce con rapporti specifici e pneumatici con bassa resistenza al rotolamento.

Volkswagen Golf TDI BlueMotion, 1.602 km con un pieno

Foto di: Fabio Gemelli