Con potenza a quota 370 CV crescono accelerazione e velocità massima

Quando la Casa dei Quattro Anelli accosta la sigla “S” ad un modello, s’intuisce fin da subito la natura più che sportiva che caratterizzerà la versione. Tra le compatte premium più interessanti degli ultimi anni c’è l’Audi S3, che ha fatto gola ad un preparatore tedesco: il suo nome è ABT. E’ lui ad aver messo mano alla variante sportive dell'A3 (in grado di competere con molte "bombe" in commercio, vedi il confronto) esasperandone ulteriormente le doti prestazionali: la potenza cresce infatti da 300 a 370 cavalli, la velocità massima raggiunge quota 265 Km/h e l’accelerazione 0-100 Km/h viene coperta in soli 4,6 secondi, ovvero 3 centesimi in meno del modello di serie.

Ciò è reso possibile tramite una unità di controllo del motore denominata ABT Power New Generation che ha una particolarità: secondo gli ingegneri permette di far convivere l’anima divertente della vettura con un carattere docile adatto all’utilizzo cittadino. Esteticamente vengono invece offerti cerchi da 18”-19”-20” pollici che montano pneumatici specifici per le alte velocità, insieme a inserti parafango che sottolineano ulteriormente il carattere dinamico di questa vettura. Soddisfazione per il lavoro viene espressa anche dal CEO Hans-Jürgen Abt, che ha sottolineato come a questa vettura “sia stato applicato tutto il know-how tecnico e il concetto di sportività acquisito nelle gare motoristiche”.

ABT Audi S3: veloce, sportiva e sensuale