Nel monomarca, avrà 220 CV e sarà alimentata a gas metano

E' ufficiale, la Scirocco avrà il suo campionato che sostituirà, nel cuore degli appassionati, il monomarca dedicato alla Polo. Le vetture del nuovo trofeo saranno molto simili nell'estetica al modello più estremo della coupè tedesca, la Scirocco R, e monteranno un due litri TSI da 220 CV.

Questo propulsore ha un'anima ecologica, è alimentato a gas metano, ed è in grado di offrire ai piloti un surplus di potenza, stimato intorno ai 30 CV, a cui è possibile ricorrere nelle fasi di accelerazione tramite un pulsante posizionato sulla plancia. Si tratta di una spinta aggiuntiva che in gara sarà molto utile per agevolare i sorpassi ed alimentare lo spettacolo.

Curata dal punto di vista della sicurezza tramite l'adozione di un roll-bar, questa Scirocco sarà equipaggiata con un cambio a doppia frizione a 6 rapporti e sfrutterà un differenziale autobloccante meccanico per sfruttare ogni cavallo disponibile.

Volkswagen Scirocco Cup