Le prossime automobili Honda monteranno i nuovi motori VTEC Turbo, una famiglia di propulsori a iniezione diretta di benzina con turbocompressore e cilindrate comprese fra 1.0, 1.5 e 2.0 litri. Lo scopo dichiarato della Casa giapponese è di proseguire sulla strada tracciata dalla Earth Dreams Technology, quella cioè che prevede una costante riduzione delle emissioni, dei consumi e delle cubature pur lasciando ampio spazio alle prestazioni.

Il primo di questi motori Honda VTEC Turbo a debuttare su una vettura di serie è quello più potente, ovvero il 2.0 VTEC Turbo a 4 cilindri destinato alla nuova Civic Type R che sviluppa 280 CV e risponde alla normativa Euro 6. Molto interessanti sono anche il 1.5 VTEC Turbo, sempre a 4 cilindri e il 1.0 VTEC Turbo a 3 cilindri, entrambi annunciati come superiori ai motori aspirati sia in fatto di coppia e potenza che di consumi.

Honda, nuovi motori VTEC Turbo

Foto di: Fabio Gemelli