Il nipote del mitico Ayrton approda nella massima formula

Dopo aver dimostrato la sua competitività in GP2, dove è arrivato secondo nello scorso campionato, Bruno Senna si prepara ad affrontare la sfida più difficile ed emozionante per qualsiasi pilota: quella della F1. Infatti, il pilota brasiliano ha firmato un contratto con la neonata scuderia Campos per correre nella massima formula nel 2010.

Un debutto rimandato di un anno, perchè il nipote del leggendario Ayrton avrebbe potuto guidare la Brawn GP al posto di Barrichello, ma il prudente Ross Brawn ha preferito l'esperienza di un pilota giunto all'apice della carriera all'intraprendenza del giovane Bruno. Adesso però, il nipote d'arte avrà la sua chance e, se la Campos metterà in pista una monoposto competitiva, vedremo se si dimostrerà veloce come diceva il compianto Ayrton.

Certo, non sarà facile per il pilota brasiliano confrontarsi con una leggenda che vivrà per sempre nel cuore degli appassionati: le imprese del primo Senna, le sue pole position, le vittorie sotto la pioggia, i titoli mondiali, sarebbero un'eredità ingombrante per chiunque. Però, rivedere quel cognome in pista sarà di sicuro una grande emozione per tutti gli sportivi.