Dal 20 dicembre 2013 al 30 marzo 2014 la Pinacoteca Agnelli di Torino ospiterà la mostra 'In Reverse' di Ron Arad

Ancora una volta l'auto diventa un'opera d'arte. A metterci mano è stato Ron Arad, uno dei designer più influenti ed enigmatici degli ultimi 30 anni, che ha trasformato una vecchia Fiat 500 in una scultura creata posizionando centinaia di barre in acciaio inox lucido su un'armatura metallica. Ogni sezione sagomata riprende la linea dei pannelli dell'auto ed i componenti si integrano per formarne la carrozzeria. Questa particolare Fiat 500 sarà in mostra, dal 20 dicembre 2013 al 30 marzo 2014, presso la Pinacoteca Agnelli di Torino, insieme allo stampo utilizzato e ad altre opere che esplorano il modo in cui le carrozzerie delle auto si comportano sotto compressione. Sulle pareti bianche e pulite degli spazi disegnati da Renzo Piano al quarto piano della Pinacoteca Agnelli, a livello della pista del Lingotto, dove fino agli anni '80 venivano testate le automobili Fiat tra cui le 500, Arad installerà 'Dried Flowers' (2013): sei Fiat 500 schiacciate e appiattite in modo da togliere il senso della profondità come in un cartone animato o nel disegno di un bambino. I veicoli schiacciati circonderanno un telaio di formatura in legno ricurvo, uno stampo utilizzato per sagomare e adattare i pannelli metallici della 500 preso in prestito dall'Archivio Storico e Museo Fiat.

Fotogallery: Fiat 500: un po' di storia...