Vestito inglese e cuore americano per la cabrio in edizione limitata a 550 esemplari

Saranno prodotti solo 55 esemplari della Chevrolet Corvette Stingray Premiere Edition Convertible, l’edizione limitata di una delle muscle-car americane più famose al mondo. Cambia il vestito ma non l’essenza, rappresentata egregiamente dal 6.2 litri da 45 CV e 69 Nm di coppia che le permette di accelerare da a Km/h in 4 secondi: il merito è del pack Z5 Performance, dotato di carter secco, differenziale elettronico e kit aerodinamico ai quali si aggiungono il Magnetic Selective Ride Control e lo scarico sportivo.

L’estetica è la vera particolarità di questa vettura, che sfoggia un carisma “all’inglese” grazie alla livrea Lime Rock Green della carrozzeria abbinata al color biscotto degli interni e della capote. I cerchi sono di nuovo design e anche se a primo impatto sembrano “normali”, hanno alcune parti diamantate per aumentare l’effetto “clean” di questa speciale versione, oltre a mostrare orgogliosi il nome della supercar inciso a ridosso della spalla. Compreso nel prezzo di 77.45 dollari (circa 57 mila euro) vi sarà un set di bagagli dedicato al modello realizzato dalla Thule, mentre l’arrivo del modello nelle concessionarie americane è previsto per marzo 24.

Chevrolet Corvette Stingray Premiere Edition Convertible