Una versione di preserie ha realizzato il giro in 7' 50" e 63 centesimi, il migliore per una trazione anteriore

Mentre veniva mostrata in anteprima al pubblico del Salone di Ginevra, la Honda Civic Type R aveva già messo da tempo le ruote in pista: Honda ha annunciato infatti con orgoglio che un prototipo della vettura è stato impegnato nel celebre circuito Nurburgring Nordschleife, in Germania, facendo segnare il tempo record di 7' 5" e 63 centesimi. Un valore che agli appassionati dice molto: si tratta infatti del miglior risultato mai ottenuto al Ring da una berlina sportiva a trazione anteriore. Il tempo è stato realizzato al termine della fase di pre-produzione, nel mese di maggio dello scorso anno, da un prototipo identico alla Type R di serie per motore, sospensioni, scarico, freni e dotazioni aerodinamiche.


Lo scopo delle prove durante le quali è stato ottenuto il tempo record erano i test delle gomme stradali 235/35R9, appositamente realizzati da Continental per la Type R. Non tutto però era uguale alla versione a listino: la Civic Type R era infatti dotata di gabbia di sicurezza con funzioni di protezione (e non strutturali), e per compensare l'aggravio di peso è stata privata di climatizzazione, sedile anteriore passeggero e impianto audio. L'obiettivo per Honda è adesso quello di lanciare il 2 litri turbo VTEC da 3 CV della Type R nuovamente tra le curve del Nurburgring nei prossimi mesi, questa volta per tentare di stabilire il record assoluto per un'auto a trazione anteriore rigorosamente di serie.



Honda Civic Type R, record al Nurburgring




Ha realizzato il giro in 7' 5" e 63 centesimi, il migliore per una trazione anteriore.

Honda Civic Type R, mai così potente

Foto di: Sergio Chierici