Sarà disponibile in America con molti accorgimenti tecnici e il solo cambio manuale

Se la Hyundai Veloster Turbo non è abbastanza, non buttatevi giù perchè la casa coreana ha presentato la versione più pepata che porta la sigla di Veloster Turbo R-Spec. Disponibile da Febbraio 2014 negli autosaloni americani, questa versione perde qualcosa sul fronte comfort per puntare esclusivamente alla sportività. Ad abbandonare il campo sono il riscaldamento elettronico dei sedili e il sistema di aperura portiere senza chiavi (keyless), mentre arriva una messa a punto diversa dello chassis e dello sterzo, le sospensioni più sportive e la leva del cambio più corta.

Non vi sarà possibilità di optare per il cambio automatico, così i “puristi della guida” potranno apprezzare a pieno le doti del 1.6 GDI provvisto di turbo che è in grado di erogare 204 cavalli. I cerchi in lega di grandi dimensioni sono da 18” e a catturare l’attenzione sono sopratutto alcuni dettagli rossi della carrozzeria (che si adattano meglio alla livrea bianca piuttosto che a quella blu delle foto). Non mancano i due terminali di scarico centrali che spuntano fuori dal diffusore posteriore, che imprimono uno stile racing che tanto piace ai giovani. Internamente vi sono invece sedili sportivi che alternano pelle al tessuto nel contrasto rosso-nero e che, osservando le foto, dovrebbero offrire un buon grado di contenimento del copro durante i cambi di direzione.

Hyundai Veloster Turbo R-Spec 2014