La plancia, ancora non definitiva, è top secret

I primi dati e le foto ufficiali della nuova Alfa Romeo Giulietta sono appena stati diffusi, ma quello che ancora resta parzialmente avvolto nel mistero è l'aspetto della plancia, appena visibile nelle foto degli interni. La Casa italiana si limita per il momento a descriverla come una struttura a sviluppo orizzontale e caratterizzata da comandi "a bilanciere" al centro, ispirati a quelli della 8C Competizione. Il fatto che l'Alfa Romeo non abbia al momento mostrato alcuna immagine più chiara del volante, della strumentazione e della stessa plancia sembra confermare la notizia secondo cui che lo stile impostato non piacerebbe a Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del Gruppo Fiat.

E' quindi probabile che, su indicazione della dirigenza, il centro stile Alfa stia provvedendo a modificare alcuni dettagli di una plancia che nelle immagini "rubate" di luglio appariva già pronta e definitiva. Non è dato sapere cosa non sarebbe piaciuto al manager italo-canadese, se l'impostazione su tre livelli o le singole parti. Nell'unica foto disponibile sembra rimanere invariata la struttura sobria e sportiva con i tre comandi circolari e cromati per la climatizzazione, i già citati interruttori a bilanciere in mezzo e l'impianto audio in alto, quasi disegnato sulla parte più liscia della plancia. Tutta da verificare è anche l'impostazione del pannello strumenti, al momento anticipata solo dalle foto un po' sfocate di quattro mesi fa che mostravano un elemento a due indicatori rotondi, separati da un ampio display.

Alfa 149-Milano: buco nella Rete

Foto di: Nicola Desiderio